185
28/07/2017, 21:41



Italia-nostra-di-Augusta-organizza-il-corso-di-formazione-per-docenti


 Italia nostra di Augusta organizza il corso di formazione per docenti



AUGUSTA - "Italia nostra onlus", che è ente accreditato definitivamente presso il Miur per la formazione dei docenti, ha organizzato per l’anno scolastico 2016-2017 un corso nazionale di formazione per docenti, in conformità al comma 124 della legge n. 107 del 2015.Anche ad Augusta, ad opera della sezione locale dell’associazione "Italia nostra", presieduta da Jessica Di Venuta, sarà organizzata una edizione decentrata del corso di formazione, con il titolo "Conoscere per riconoscersi: pianificazione e gestione del territorio e del paesaggio". Il corso avrà quale direttore la dirigente scolastica Maria Concetta Castorina e quale sede, con otto date previste dal 7 novembre al 3 aprile, il Liceo "Megara". Il termine fissato per la presentazione della scheda di iscrizione è il prossimo 30 ottobre.Come in tutte le sedi decentrate, i relatori affronteranno i contenuti collegati alla tematica del corso, declinata secondo le specificità locali (casi di studio), presenteranno la loro analisi della situazione del patrimonio e delle sue potenzialità. Saranno organizzati gruppi di lavoro e laboratori tra docenti per esaminare le possibilità e le modalità di traduzione didattica della proposta.I programmi specifici svolti in ogni sede e tutti i contributi saranno pubblicati sul sito www.italianostraedu.org, così da poter essere disponibili per tutti i docenti a prescindere dalla sede di frequentazione del corso. Durante il corso, i docenti saranno invitati alla produzione di materiali didattici (schede di lettura/analisi e unità didattiche ed unità di apprendimento) da utilizzare con i propri studenti.Una parte del corso sarà in presenza, per un minino di 24 ore, secondo le modalità organizzative definite da ciascuna sede ospitante. L’altra parte del corso, per un massimo di 16 ore, sarà realizzata a distanza, attraverso il sito www.italianostraedu.org.Oltre al corso stesso il Settore Edu metterà a disposizione dei docenti diversi strumenti di lavoro: lezioni e conferenze anche on-line; schede tipo per la lettura del paesaggio, del centro storico e dei monumenti; schede metodologiche per la didattica del patrimonio artistico, storico e antropologico; saggi e pubblicazioni selezionati; un forum di discussione tra docenti ed esperti di "Italia nostra".La partecipazione al corso di formazione fornirà materiali e spunti di riflessione utili per effettuare con le proprie classi percorsi didattici di ricerca-azione sui beni culturali e sul territorio.I suddetti percorsi didattici potranno essere orientati anche alla realizzazione di elaborati multimediali con cui le classi potranno partecipare al concorso nazionale "Le pietre e i cittadini - Scuola, cittadinanza, sostenibilità", che si articola nei tre ambiti seguenti: il paesaggio raccontato dai ragazzi; il viaggio tra cultura e sostenibilità; agire bene per ben-essere.Nella nota a firma della presidente della sezione augustana Jessica Di Venuta, si legge: "Le troppe e diffuse lacune relative alla cultura del territorio ed in particolare ai suoi aspetti storici, geografici, urbanistici, ambientali, economici e sociali, rendono quanto mai indispensabile promuoverne la conoscenza nelle nuove generazioni, primo essenziale passo verso la conservazione dell’eredità culturale e ambientale. Conoscere un territorio significa innanzitutto prendere consapevolezza della quantità e della qualità delle sue risorse. Vuol dire, inoltre, capire le scelte che su di esso nel tempo sono state effettuate e di quelle che potranno essere compiute in avvenire".
 



1
Create a website